18 ottobre 2019
Aggiornato 17:30
Arte di strada

Tutto pronto per lo «Street Art Riva Festival»

Il 30 giugno torna l'evento che accende il centro cittadino con esibizioni di artisti, laboratori, musica e molto altro. Ecco cosa vi attende per le vie del centro
Esibizione di un artista da strada
Esibizione di un artista da strada Shutterstock

BIELLA – Torna per il quinto anno consecutivo e dolo il successo delle precedenti edizioni, lo «Street Art Riva Festival» organizzato dall’Ente Manifestazioni Biella Riva e dal prestigiatore giocoliere di Animazione Magica Andrea Morabito. l’appuntamento è per la serata di venerdì 30 giugno con esibizioni di artisti per le vie del rione di Riva e una serie di laboratori circensi per tutte le età. Numerose le novità e gli artisti presenti alla rassegna: in via Belletti Bona si esibirà, ad esempio, il giocoliere Davide Baldassarri attraverso il suo spettacolo «La Fabbrica di Bolle», una specie di televendita live intervallata da momenti comici ed interazione col pubblico. Poco distante Andrea Fantauzzi, meglio noto come Mr Gasmann, proporrà uno spettacolo fantasioso, dove molto spesso caos e razionalità si capovolgono in inattese acrobazie per terra e aria attraverso il Palo Cinese.

L'angolo cabaret
Una grande novità di quest’anno sarà senza dubbio L’angolo del Cabaret, divertente show in compagnia di Laura Formenti: dopo aver partecipato a programmi comici, Colorado su Italia 1 e Copernico su Comedy Central, Laura Formenti lavora come attrice professionista e performer in Italia e all’estero in diverse compagnie di teatro e, attraverso un dissacrante e originalissimo spettacolo di Stand up comedy, avrà il compito di coinvolgere il pubblico partecipante con riflessioni divertenti e allo stesso tempo spiazzanti e una comicità diretta e fuori dagli schemi. In piazza del Monte, invece, si avrà la possibilità di assistere al folle show di Peppino Marabita, Malleabile, spettacolo che ben evidenzia lo stile dell’artista: qualunque pretesto diventa spunto per una risata, una gag, uno spettacolo appunto. Improvvisazione , equilibrismo, creatività e gusto per l’imprevisto sono i tratti tipici di un’esibizione adatta a tutti i tipi di pubblico.

Musica insolita
In via Italia Lorenzo Mena, in arte El Loren, intratterrà i passanti con performance musicali attraverso l’utilizzo di strumenti e materiali totalmente riciclati. Uno spettacolo che vuole soprattutto promuovere la sostenibilità, l’autogestione e il riciclaggio, combinando assoluto divertimento e profonda pedagogia.

Arte urbana e giocoleria
Per gli amanti del muralismo da strada sarà presente anche il biellese Pavi, vincitore del concorso di muralismo promosso dall’Informagiovani di Biella: a lui il compito di realizzare davanti alla platea l’opera intitolata Unknown Friends II, composizione artistica che prova a dar voce ad una serie di possibili immaginari. Infine, sempre in piazza del Monte, attorno alle 23.30, acrobatica e giocoleria andranno in scena grazie al La Belle Apocalypse, compagnia francese di circo contemporaneo composta da giovani artisti talentuosi. Un giusto mix di humour e fantastiche acrobazie.

Laboratori, gusto e anticipazioni
Nel pomeriggio di sabato 1° luglio, invece, in piazza del Monte e in piazza San Giovanni Bosco verranno proposti alcuni laboratori gratuiti, adatti per tutte le età, come il Laboratorio di Circo Ludico che trasformerà l’area in un vero e proprio circo a cielo aperto per il divertimento dei più piccoli. Alle 19 gustosi apericena nei locali del Rione Riva. Sempre in questa zona, a partire dalle 21 di sabato, andrà in scena una speciale anteprima del Rataplan Festival, che da 20 anni a Lessona porta in scena la magia del teatro di strada, previsto quest’anno dal 21 al 23 luglio con compagnie conosciute in tutto il mondo. In piazza del Monte, infatti, si alterneranno sul palco Indaco Circus – acrobatica  e mano a mano unite alle più diverse tecniche circensi – e Chandy de Falco, con il fuoco assoluto protagonista di uno spettacolo che si preannuncia suggestivo e ricco di effetti speciali e acrobazie. In caso di pioggia, la manifestazione si svolgerà lo stesso all’interno della Palestra Don Bosco, il cui ingresso è situato in via Galilei.