16 novembre 2018
Aggiornato 02:00

Biella, muore poliziotto a 48 anni

Giuseppe Polimeno lavorava nel carcere di via dei Tigli: lascia la moglie e una figlia. Oggi il rosario, domani il funerale. Stroncato da un tumore: 25 anni con e per la divisa.
Giuseppe Polimeno
Giuseppe Polimeno (Polizia Penitenziaria Biella)

BIELLA - E' morto a 48 anni, per una forma di tumore. Polizia penitenziaria in lutto per la morte di Giuseppe Polimeno, assistente capo in servizio al carcere di Biella in via dei Tigli. Il decesso è avvenuto ieri, intorno alle 22. L'uomo aveva 25 anni di servizio con la divisa. Lascia la moglie Morena e la figlia Serena, di 16 anni. Il rosario sarà celebrato oggi, alle 17, nella chiesa dell'hospice al Belletti Bona. Il funerale invece è programmato per domani, mercoledì 5 luglio, alle 9,30, nella chiesa della Madonna Immacolata di via Billotti in regione Oremo, a Biella.