15 novembre 2018
Aggiornato 03:30

Gaglianico, anziana raggirata col trucco del finto passaggio in auto

Sparito il portafogli con dentro 200 euro. Vittima una pensionata di 75 anni che aveva fatto salire in auto un uomo in un parcheggio di Gaglianico.
Gaglianico, anziana raggirata col trucco del finto passaggio in auto
Gaglianico, anziana raggirata col trucco del finto passaggio in auto (Shutterstock.com)

GAGLIANICO - Ancora un'anziana raggirata, è la seconda volta in pochi giorni, con il trucco del passaggio in auto. Vittima una 75enne a cui un uomo sui 40 anni, nel parcheggio dell'Obi, a Gaglianico, ha chiesto se poteva accompagnarlo dal meccanico, in quanto non riusciva a far ripartire il furgone. Mentre erano in viaggio, il passeggero ha iniziato a parlare al cellulare e improvvisamente ha chiesto alla conducente di poter scendere. «La ringrazio della sua cortesia - avrebbe detto alla donna -. Fortunatamente ho rintracciato mio nonno e viene a prendermi». Detto fatto, la 75enne ha poi ripreso la sua strada, che l'ha portata in un supermercato di Vigliano. Qui, l'amara sorpresa. Dalla borsa che aveva messo dietro al sedile, per far posto al passeggero, era sparito il portafogli con dentro 200 euro.