15 novembre 2018
Aggiornato 03:30

«Guardi che le sono caduti degli spiccioli a terra». E gli rubano la pensione

Un 90enne biellese raggirato da almeno due individui con il trucco degli spiccioli caduti a terra. In corso le indagini dei Carabinieri per cercare di risalire agli autori del reato.
Novantenne Biellese derubato della pensione
Novantenne Biellese derubato della pensione (Shutterstock.com)

BIELLA - Va a ritirare la pensione e viene derubato. Vittima un pensionato di 90 anni, residente a Biella, a cui ignoti hanno sottratto una busta con dentro mille euro. L'uomo nella tarda mattinata di ieri, martedì 4 luglio, si era recato in banca per effettuare un prelievo. Uscito, si era avviato verso casa, senza notare che qualcuno lo stava seguendo. Arrivato al portone della sua abitazione, è stato avvicinato da almeno un paio di individui. «Guardi - gli avrebbero detto - che le sono caduti degli spiccioli a terra». L'anziano, pensando che quei pochi centesimi fossero suoi, magari scivolati fuori dalla tasca dei pantaloni, si era chinato a raccoglierli. Poi aveva ringraziato ed era salito nel suo appartamento. È stato allora che ha scoperto di essere stato derubato. La busta con dentro i mille euro era sparita. A quel punto ha telefonato alla figlia, che si è subito rivolta ai Carabinieri. Ora sono in corso indagini per cercare di risalire agli autori del raggiro, l'ultimo, in ordine di tempo, che ha colpito una delle fasce più deboli della società, quella degli anziani.