14 novembre 2018
Aggiornato 02:00

Lessona, tutto pronto per il Ratataplan 2017

E' giunta ormai alla ventunesima edizione la rassegna dedicata agli artisti di strada che quest'anno è in programma dal 20 al 23 luglio. Ecco cosa vi attende
A Lessona arriva Ratataplan
A Lessona arriva Ratataplan (Ratataplan Lessona)

LESSONA – Torna come ormai da tradizione la rassegna si spettacoli dedicata agli artisti di strada Ratataplan. L'appuntamento per lakermesse è da questa sera, giovedì 20 luglio fino a domenica 23 luglio. Ecco il programma completo: giovedì 20 dalle 21 presso la tensostruttura – arena spettacoli si svolgerà la terza edizione del premio internazionale Ratataplan per per giovani artisti. Ecco le compagnie partecipanti Teatro Naranjazul (Francia - Messico) in «Bée», Du'k'to (Barcellona - Catalonia) in «Cafunè»,Duo Masawa (Italia-Argentina) in «V.o.g.o.t.», Wise Fools (Finlandia) in «Trashpeze», Davide Baldassarri (italia) in «La fabbrica di bolle». Le compagnie presenteranno in sequenza i loro spettacoli che alla fine verranno giudicati dalla giuria e dal pubblico per l’assegnazione del premio. Ospite e conduttore della serata Daniel Brocci fantasista, mago, comico. Venerdì 21 luglio Ratataplan Junior Festival: alle 10 Mastrobolla in Labollatorio e Bolleggiando, laboratorio di bolle di sapone dove i bambini imparano a fare i più disparati tipi di bolle con i più diversi strumenti finendo per riempire il cielo con migliaia di bolle.
Un' animazione che sorprenderà e stupirà il piccolo pubblico con numeri poetici e spettacolari. Alle 14.30 la Scuola di circo Chapitombolo in Super. Dedicato ai bambini e bambine ospiti dei centri Estivi della Scuola Primaria. Un cabaret circense e popolare, innovativo, eclettico. Un circo che a terra trova ossigeno per riuscire a far volare il suo pubblico. La sera arriva Venerdì Musica: un percorso itinerante con musica, vino e cucina, ma senza alloggio da un’idea di Ratataplan e Banda Osiris con Banda Osiris,Quartetto Euphoria, Biagio Bagini / Gianluigi Carlone, Kholer/Macchia/Mamone, Luigi Ranghino. Alle 21.30 all' Orto dei giardini Banca Sella in scena Biagio Bagini / Gianluigi Carlone in «Conciorto»: melanzane, zucchine, peperoni che suonano e cantano. Non ci credete? Due grandi «ortisti» ve ne daranno la dimostrazione. Degustazione vino e cucina in abbinamento. Alle 22.10 al Giardino degli Alpini, Kholer/Macchia/Mamone in «Andante molto mosso». Musica in movimento e musica statica: le leggi della fisica non hanno segreti per questa impareggiabile mini brass-band. Degustazione vino e cucina in abbinamento. Alle 22.50 alla Vigna Bramasole ilQuartetto Euphoria in Archi Di Vini, un concerto in vigna per assaporare la freschezza e la vivacità di questo gruppo toscano. Suoni dolci, intensi, di rara complessità cromatica e con un lieve retrogusto di musica classica. Adatto anche per palati raffinati Degustazione vino e cucina in abbinamento.
Alle 23.20 al Palco Arena Spettacoli la Banda Osiris in concerto. Un divertente, intelligente, frizzante, rinfrescante viaggio nel mondo delle 7 note.
Alle 00.30 Sotto le fronde, a piedi nudi nel parc(heggio),Luigi Ranghino con Buonanotte ai suonatori, musica a lume di candela. Il rilascio delle note di un pianoforte coadiuvato dall’oscurità agisce come potente sedativo ipnotico: se ne consiglia l’ascolto ad un pubblico stressato e con disturbi d’insonnia.

Sabato e domenica si continua a sognare
Sabato 22 luglio la serata comincia alle 21 presso la tensostruttura arena spettacoli nell’ambito del programma di Living Circus, Blu Cinque in Xstream. Xstream è un trio di uomini, un lavoro su disequilibrio estremo: tre performer si muovono in uno spazio vuoto, dando la percezione di essere continuamente in bilico, sospesi tra sogno e realtà, in un vortice di idee, parole, musica e movimento , con musica live. Danza acrobatica e tecniche circensi, corpo in continuo spiazzamento. Tre performer si muovono in uno spazio vuoto, dando la percezione di essere continuamente in bilico, sospesi tra sogno e realtà, in un vortice di idee, parole, musica e movimento, inarrestabili. Tre storie, tre corpi, tre tecniche su musica live. Un progetto di Caterina Mochi Sismondi e Paolo Stratta. Sempre dalle 21, Sulle strade dei sogni, Mastrobolla in Bolle d'autore. Uno spettacolo di musica e bolle di sapone unico nel suo genere: comico, sarcastico, sorprendente, commovente, basato sul continuo coinvolgimento in scena di membri del pubblico, su gag comiche e bolle spettacolari. Niccolò Nardelli in Mercante di gravità, uno spettacolo di vera e propria arte di strada Divertente, molto dolce, coinvolgente  che PORTA il pubblico in un mondo dove le leggi della natura vengono sfidate. Matteo Curatella LeMat: un Cantastorie, Attore, Musicista e Clown in Le storie del Matto: il cantastorie cammina, viaggia e arriva nelle locande, cascine, corti ed osterie. Ha una fisarmonica e un cappello, è un saltimbanco senza età.. Il Matto è pronto a raccontare, storie di cavalieri, di principesse, armi e amore. Storie di eroi antichi e moderni. Pepino Sasofòne e Fedele Ukulele in The juke and the box: Pepino e Fedele i piazzisti della canzone, i venditori di suoni, i menestrelli del businnes. Minuti di felicità a prezzi di saldo, il piacere di una canzone al prezzo di una moneta. Quando si sente il tintinnio parte magicamente la musica. Vi ricordate come funziona?
Alle 21.45 in Piazza Municipio Cirque Lazulì (Francia) in Contrepied. Cirque Lazuli è una compagnia di circo creata nel 2011 da Jeannette Bonnel e Robin Auneau che ha come scopo lo sviluppo dello spettacolo dal vivo nelle città e nei paesi che la accolgono. Contrepied è un filo teso, un legame forte che unisce due clown proprio quando tutto sembra dividerli. E’ un fragile equilibrio umano, irraggiungibile; un modo di stare insieme e creare. Vincitrici dell’edizione 2016 del Premio ratataplan per giovani artisti, portano a Lessona il loro spettacolo contrepied.
Alle 22.30 in Piazza Sella, Corona Events in Tempus fugit. Corona Events è una compagnia nata nel 2006, grazie al genio artistico di Roberto Corona. Composta da danzatori, danzatori su trampoli, attori, acrobati, musicisti e cantanti, si specializza nel campo degli spettacoli per eventi, spettacoli sull'acqua e spettacoli di piazza. La  molteplicità dei linguaggi artistici, contribuiscono ad avvicinare il pubblico a forme espressive innovative, oltrepassando barriere culturali, linguistiche e generazionali. A febbraio 2017 apre il Carnevale di Venezia con un inedito spettacolo sul Rio Cannaregio, emozionando tutto il pubblico presente: lo stesso spettacolo di teatro visuale è quello che potrete ammirare a Ratataplan 2017.
Ed in fine alle 23.30 all'Arena Spettacoli Creme&Brulè in Danza, Fuoco & Romanticherie. La compagnia Creme & Brulè è un originalissimo mix di clown, teatro fisico, arte del fuoco e danza; il loro spettacolo è considerato tra i più innovativi nella scena degli spettacoli con il fuoco. Il giovane Brûlée patisce pene d'amore, solo e pensoso, vaga in cerca di conforto. Nella tenda di una chiromante, dalla sfera di cristallo, riceve una visione.Riuscirà il timido innamorato a conquistare la donna focosa?
Conclude la rassegna di spettacoli la novità del 2017 per Ratataplan: domenica 23 luglio infatti dalle 10 alle 18 il mercato di Ratataplan vi attende con artigiani e creatori dal proprio ingegno in mostra con cantastorie, musici e saltimbanchi. Ed ancora animazione e espettacoli con Mastrobolla, Niccoló Nardelli, Matteo Curatella, Pepìno Sasofòne e Fedèle Ukulèle, Creme&Brule’, Ete clown e la strega malefica, Macramè. Per informazioni: www.ratataplan.org.