15 dicembre 2017
Aggiornato 20:30
Cronaca

Domani l'addio a Franco De Simone

Il chirurgo biellese era stato ucciso a inizio luglio con una coltellata nella sua abitazione di Bujumbura: arrestata l'ex compagna. Ultimo saluto a Villa del Bosco

Franco De Simone (© ANSA)

VILLA DEL BOSCO - Si svolgeranno domani, sabato 22 luglio, nella chiesa parrocchiale di Villa del Bosco, le esequie di Franco De Simone, il medico 65enne ucciso a inizio mese in Africa (ore 16).

LA VICENDA - Il professionista, che da anni aveva lasciato il Biellese per seguire la sua passione, quella di aiutare i più deboli, era stato ritrovato cadavere lo scorso 3 luglio nella sua abitazione, a Bujumbura, colpito con una coltellata.

I COLPEVOLI - Arrestata per il delitto, l'ex compagna, con cui i rapporti, ultimamente, si erano irrimediabilmente guastati. Ma non finisce qui. Sembra che nel crimine, maturato per oscure gelosie, siano coinvolte altre cinque persone, di cui almeno tre avrebbero fatto parte del personale domestico del chirurgo.

L'AMORE PER L'AFRICA - Franco De Simone era molto conosciuto a livello internazionale per il suo impegno umanitario. Già delegato della Croce Rossa Internazionale, aveva poi prestato la sua opera per l'associazione Medici senza frontiere. Innamoratosi dell'Africa, aveva deciso di viverci, fino alla sua drammatica morte. Adesso il ritorno nel Biellese, per l'ultimo saluto.