14 novembre 2018
Aggiornato 08:00

Video di insulti razzisti diventa virale, sospeso agente di polizia 

Insulti razzisti ai profughi e al presidente della Camera, Laura Boldrini: due ingredienti perfetti per fa sì che un video diventi immediatamente virale in internet. A parlare nel video è un poliziotto, attualemente sospeso dal servizio

TORINO - «Risorse della Boldrini, ecco come finirà l'Italia: tutti su una Graziella in autostrada a comandare» così l'autore del video commenta un extracomunitario di colore che, in bicicletta, percorreva l'autostrada Torino - Bardonecchia.  «Voi che amate la Boldrini, voi che avete voluto questa gente di m... in Italia», si sente dire nel video, «godetevi questo panorama». Insulti razzisti ai profughi e al presidente della Camera, Laura Boldrini: due ingredienti perfetti per fa sì che un video diventi immediatamente virale in internet. Ancor più incredibile il fatto che il cortometraggio di 51 secondi in questione sia stato girato da un agente della polizia stradale di Susa, attualmente sospeso.

PROCURA - «Voi e tutta la Caserma: guardate qui. Un tipo che pedala sulla Graziella pensando che sia una strada normale, con le cuffiette in testa. Fosse arrivato un camion e gli avesse suonato, manco se ne sarebbe accorto». Sembrerebbe che il video sia stato inviato in una chat privata e che, da lì, sai rimbalzato di pagina web in pagina web fino alla scrivania dei superiori dei due agenti. Questi, dopo aver identificato i nomi dei due uomini, li hanno denunciati alla Procura di Torino, che sta valutando se vi siano dei profili di reato. Particolare attenzione è stata posta sul contenuto razzista di alcune delle frasi pronunciate dalla voce fuori campo.

POLIZIA STRADALE - La polizia stradale piemontese non ha espresso nessun commento ufficiale in merito all'episodio. Secondo alcune indiscrezioni però sembrerebbe che il poliziotto che si sente parlare nel video sia stato sospeso dal servizio e che, nei suoi riguardi, sia stato  avviato un provvedimento disciplinare. L'uomo in bicicletta, dal canto suo, è stato scortato dalla volante della stradale fino al casello di Avigliana ma, a quanto pare, non è stato multato, altro aspetto su cui si indaga per chiarire la posizione dei due poliziotti. Intanto il video continua la sua corsa in rete: «Io sto con questo Poliziotto! Altro che sospensione, merita in premio per aver evitato morti o feriti. È la Boldrini che ha sbagliato lavoro» ha commentato il segretario della Lega Nord, Matteo Salvini.