14 novembre 2018
Aggiornato 01:00

Cannavacciuolo apre a Torino, il menu e i prezzi del suo nuovo bistrot

E’ una delle aperture più attese dell’anno. Lo chef stellato ha scelto il capoluogo piemontese per aprire il suo nuovo bistrot. Si trova in via Cosmo, alle spalle della Gran Madre
Il bistrot di Cannavacciuolo in via Cosmo
Il bistrot di Cannavacciuolo in via Cosmo (Facebook)

TORINO - Dopo mesi di attesa, indiscrezioni e curiosità svelate poco alla volta, il nuovo bistrot dello chef Antonino Cannavacciuolo è realtà. Si trova in via Cosmo, alle spalle della Gran Madre e a pochi passi da piazza Vittorio Veneto, il «salotto buono di Torino». Un locale a due piani, molto simile a quello già aperto nel 2015 a Novara dove, precisamente a Orta San Giulio, c’è anche il suo storico ristorante stellato Villa Crespi.

MENU - Ancora non è stato svelato ma non dovrebbe diversificarsi molto dal bistrot novarese e quindi dalla proposta di piatti di tradizione campana, la terra d’origine dello chef, e di quelli piemontesi. Una peculiarità certa è la vasta cantina di vini che nel capoluogo piemontese non guasta mai ed è sempre molto richiesta. Un’idea di piatti del nuovo menu circola in rete e, fino all’ufficialità di ciò che si mangerà nel nuovo locale, vi proponiamo quello che dovrebbe essere il menu degustazione da 70 euro a persona.

ANTIPASTI
Battuta di Fassona piemontese, maionese di nocciole, tartufo estivo, salsa di Parmigiano
Melanzane, pomodoro, colatura di provola

PRIMI PIATTI
Tagliatelle di grano arso, calamari, salsa di friselle
Riso Carnaroli, aglio, olio e bottarga

SECONDI PIATTI
Maialino da latte, insalata cotta, mela verde, pop corn

DESSERT
Nocciola, nocciola, nocciola

E poi il menu alla carta:

ANTIPASTI
Tonno vitellato con maionese di bottarga (22 euro)
Gambero, barrata e pesca (25 euro)
Polpo alla luciana (20 euro)
Torsiones di foie gras, albicocca (22 euro)
Battuta di Fassona piemontese, maionese di nocciole, tartufo estivo, salsa di Parmigiano (20 euro)
Melanzane, pomodoro, colatura di provola (18 euro)

PRIMI PIATTI
Gnocco di sgombro, brodo dashi e soia (22 euro)
Tagliatelle di grano arso, calamari, salsa di friselle (24 euro)
Raviolo di zucchine trombetta, cagliata di latte e animelle di vitello (22 euro)
Spaghetto di Gragnano ai sentori di mare (28 euro)
Riso Carnaroli, aglio, olio e bottarga (25 euro)
Linguina allo scorfano e colatura di mozzarella (25 euro)

SECONDI DI PESCE
Baccalà, sedano patate e la sua maionese (30 euro)
Branzino, salsa di acciughe e peperoni (30 euro)
Triglia alla pizzaiola (28 euro)

SECONDI DI CARNE
Variazione di agnello, salsa di latte di capra e melanzana (30 euro)
Vitella in crosta di limone, sedano rapa (35 euro)
Maialino  da latte, insalata cotta, mela verde, pop corn (30 euro)

DESSERT
Nocciola, nocciola, nocciola (16 euro)
Anguria e cocco (15 euro)
Crostata calda agli agrumi (14 euro)
Cioccolato e arachidi (16 euro)
Cannolo di ricotta (15 euro)