11 dicembre 2017
Aggiornato 10:00
Cronaca

Ponderano, rapina da 20 mila euro al distributore Repsol

Ad agire un uomo con il volto travisato da un passamontagna che ha rinchiuso il gestore, una donna, nel bagno. I fatti sono di ieri sera. Indagini della Polizia di Stato

Il logo del distributore Repsol e una pattuglia della Polizia di Stato (© Diario di Biella)

PONDERANO - Rapina da oltre 20 mila euro ieri, lunedì 24 luglio, al distributore Repsol di Ponderano, in località Maghettone.

LA VICENDA - Intorno alle 20 un uomo, con il volto travisato da un passamontagna, ha fatto irruzione nel gabbiotto del gestore, una donna di 31 anni, e con le minacce si è fatto consegnare l'incasso della giornata. Dopo, ha chiuso la 31enne nel bagno, per evitare che desse subito l'allarme, ed è salito sull'auto della stessa, una Volkswagen Golf, parcheggiata nel piazzale, dileguandosi a tutta velocità.

L'ALLARME - Soltanto diversi minuti dopo, la derubata è riuscita a liberarsi e a chiamare i carabinieri. Immediatamente è scattata la ricerca del veicolo, che è stato poi ritrovato da una volante della Polizia lungo la strada per Borriana. Non è escluso che sceso dall'auto, il rapinatore sia salito su un altro mezzo guidato da un complice. Fondamentali, ora, saranno gli accertamenti della polizia scientifica, dalle eventuali impronte lasciate sulla Golf alle riprese fatte dalle telecamere di videosorveglianza.