22 agosto 2017
Aggiornato 22:00
Cronaca

Aggressione a Graglia. Indagini in corso dei carabinieri

Un 30enne è finito in ospedale dopo essere stato, a suo dire, ferito senza motivo da un altro residente del paese

Pattuglia dell'Arma dei carabinieri (© Diario di Biella)

GRAGLIA - Misterioso episodio poco prima dell'alba di oggi, sabato 5 agosto, a Graglia, dove un residente è stato ferito a una gamba ed è finito in ospedale. Erano circa le 4 quando è stato richiesto, in via Roma, l'intervento di un'ambulanza del 118. L'èquipe medica, giunta sul posto, ha trovato un 30enne, residente in paese, con un polpaccio sanguinante. Trasferito in ospedale, gli sono poi state suturate diverse ferite. In seguito l'uomo ha raccontato ai carabinieri che era stato aggredito con un oggetto tagliente da un giovane di 24 anni, sempre di Graglia, e noto per le sue intemperanze. E tutto senza un apparente motivo. Adesso i militari dell'Arma stanno cercando di rintracciare l'aggressore per avere anche da lui la versione di quanto accaduto nella notte.