22 agosto 2017
Aggiornato 22:30
Cronaca

Torna a casa e trova la serratura della porta cambiata

È accaduto a Valle Mosso. Vittima un 32enne che ha richiesto l'intervento dei carabinieri. Solo l'arrivo dei militari ha portato a fare chiarezza su quanto avvenuto

Valle Mosso (© Diario di Biella)

BIELLA - Brutta avventura ieri sera, venerdì 4 agosto, per un 32enne, di Valle Mosso, che giunto a casa si è trovato la serratura della porta cambiata e quindi l'accesso negato. L'uomo, di origini marocchine, ha telefonato al 112 e ha spiegato all'operatore che non sapeva dove andare a dormire. Inoltre nell'alloggio, in affitto, c'erano gli indumenti che avrebbe dovuto indossare il mattino seguente per andare al lavoro, scaricando la colpa sul vicino di casa, con cui intratteneva pessimi rapporti. Ed effettivamente, come hanno accertato i carabinieri quando sono giunti sul posto, era stato proprio quest'ultimo, un 36enne, a sostituire il nottolino in quanto usurato, su ordine del padrone di casa, che aveva telefonato apposta dal Marocco. Alla fine tutto si è risolto e il 32enne è potuto rientrare nella sua abitazione.