17 agosto 2017
Aggiornato 23:00
Cronaca

Biellese sempre più terra di ladri e di predoni

Raffica di furti ieri in circoli e abitazioni private. Nel bottino anche un paio di occhiali marca Gucci. Sui fatti indagano i carabinieri del comando provinciale

Carabinieri (© Diario di Biella)

BIELLA - Raffica di furti, riusciti o solo tentati, un po' ovunque nel Biellese. Dal Circolo Arci di Valdengo sono spariti 800 euro dal cambiamonete. Ignoti, nella notte tra giovedì 3 e venerdì 4 agosto, sono entrati nei locali da una finestra lasciata aperta e con un martello hanno forzato l'apparecchio, impadronendosi del contante.

CANDELO - Da un'abitazione di Candelo, invece, hanno preso il volo diversi oggetti in oro, un orologio da donna e un paio di occhiali marca Gucci, per un danno non ancora quantificato. Un 67enne di Zumaglia si è poi ritrovato con l'alloggio messo a soqquadro. In questo caso, comunque, i ladri se ne sono andati a mani vuote. E sempre i soliti ignoti sono tornati a colpire a Viverone, dove in settimana si era già registrato un furto da 30 mila euro ai danni di una coppia di anziani. Appoggiata una scala a pioli contro il muro di uno stabile, hanno cercato di entrare in un appartamento da una portafinestra, facendo scattare il sistema di allarme. All'arrivo del padrone di casa, si erano già dati alla fuga.