12 dicembre 2017
Aggiornato 00:00
Cronaca

Maltempo: i pompieri intervengono su tutto il territorio

A Vigliano un automobilista è rimasto in panne nel sottopasso vicino alla Superstrada. Soccorso dai volontari della Protezione Civile.

Un cielo minaccioso (© Shutterstock.com)

BIELLA - Nottata impegnativa questa, tra giovedì 10 e venerdì 11 agosto, per i Vigili del fuoco di Biella che sono intervenuti un po' ovunque sul territorio a causa della violenta ondata di maltempo. Dalla città fino a Viverone, passando per Veglio, Strona e Zubiena, sono sei i servizi che hanno interessato il taglio e la rimozione di piante dalla sede stradale, dopo che erano state abbattute da precipitazioni e grandinate. A Vigliano, un automobilista è rimasto in panne con il suo veicolo nel sottopasso all'uscita della Superstrada, ed è stato poi soccorso dai volontari della Protezione civile. Decine le chiamate, inoltre, giunte al centralino della caserma di via Santa Barbara da parte di cittadini che si erano ritrovati con le cantine allagate. Tutta colpa della «bomba» d'acqua, che aveva intasato i pozzetti di scolo.

INTERVENTI CONTINUI - Già l'altra notte, sempre a causa del maltempo, i pompieri erano intervenuti in una casa di Mottalciata dove erano andati a fuoco due contatori dell'energia elettrica e ad Andorno per due pali della Telecom pericolanti, oltre che per un taglio di piante a Veglio. E sempre a causa del maltempo danni anche nella Valle dei Rododendri al Parco Burcina di Pollone dove è crollato lungo il sentiero un albero secolare. Ci penseranno oggi i guardiaparco a ripristinare lo stato dei luoghi.