28 marzo 2020
Aggiornato 10:30
Cronaca

Campiglia, ragazzino scivola sulle rocce: ricoverato in ospedale

Si stava tuffando lungo le rive del torrente Cervo quando ha perso l'equilibrio. Sul posto ambulanza ed elicottero del 118

BIELLA - Attimi di apprensione nella tarda mattinata di oggi, martedì 15 agosto, per un ragazzino che è scivolato sulle rocce lungo la riva del torrente Cervo, a Campiglia. Da una prima ricostruzione, sembra che il minore, arrivato sul posto insieme ai familiari, si stesse tuffando in acqua quando ha perso l'equilibrio ed è scivolato, fratturandosi un piede. Sul posto è stato fatto intervenire l'elicottero del 118 ma la gola, troppo stretta, pare non abbia permesso il recupero per via aerea. È stato quindi raggiunto, via terra, dai volontari di un'ambulanza che, caricatolo in barella, l'hanno trasportato all'ospedale di Ponderano. Le sue condizioni, e il condizionale è d'obbligo seppure fosse cosciente e solo dolorante, non sarebbero gravi.