28 marzo 2020
Aggiornato 10:30
Cronaca

Zumaglia: fulmine si abbatte su due bomboloni di gpl

A Magnano operai dell'Enel intenti a risolvere un guasto vengono scambiati per ladri. Notte di maltempo e di interventi dei vigili del fuoco e dei carabinieri

BIELLA - I vigili del fuoco hanno operato tutta la notte, tra venerdì 18 e sabato 19 agosto, nel Biellese, per mettere in sicurezza il territorio colpito da forti temporali. A Zumaglia, un fulmine si è abbattuto sulle valvole di sicurezza di due bomboloni di gas, che si trovavano all'esterno di un'azienda, causando la fuoriuscita di gpl. Scattato l'allarme, sul posto si è portata una squadra di pompieri che ha risolto il problema, mentre questa mattina i tecnici di via Santa Barbara sono ritornati sul posto per i controlli di rito. A Magnano, invece, sempre di notte, un albero si è abbattuto sui cavi dell'energia elettrica ed è dovuta intervenire, nei pressi di una villa, una squadra dell'Enel. Mentre gli operai stavano lavorando, sono stati raggiunti da una pattuglia di carabinieri. Qualcuno, vedendo delle luci nei pressi dell'abitazione di un nucleo familiare in ferie, aveva pensato potessero essere dei ladri. E ancora a Zubiena, uno smottamento e la caduta di un albero sulla strada si sono registrati in frazione Vermogno.