14 novembre 2018
Aggiornato 01:30

Vinincontro 2017: tutto quello che c'è da sapere sull'evento dedicato al gusto

Quella in programma dall'1 al 3 settembre nel suggestivo borgo del Ricetto di Candelo sarà la 24ma edizione della manifestazione dedicata ai sapori del Biellese e dell'Alto Piemonte. Ecco tutti i dettagli
Vinincontro 2017: tutto quello che c'è da sapere
Vinincontro 2017: tutto quello che c'è da sapere (Vinincontro 2017)

CANDELO – Manca poco alla 24ma edizione di Vinincontro al Ricetto. Dal 1 al 3 settembre per le vie del borgo medievale, tra i più belli d'Italia, torna l'eccellenza dei vini e dei sapori del Biellese e dell'Alto Piemonte. Nella suggestiva rassegna come sempre in programma degustazioni di prodotti ma anche di cultura. Street food e musica tra le antiche rue faranno da corredo all'evento che ospiterà anche un itinerario teatrale itinerante ispirato da novelle del Boccaccio e un percorso ecomuseale dentro e fuori le mura. La regione ospite per il 2017 sarà la Valle d’Aosta. Ecco il programma delle tre giornate: venerdì 1 settembre alle 20 apertura stand e degustazioni di vini e sapori dei produttori dell’Alto Piemonte. Street food, alle 21.15 «DiVino - Il piacere di degustare Boccaccio». A cura di Arcipelago Patatrac, Opificiodellarte. Teatro itinerante. Il Decamerone è annoverato tra le opere che ispirarono l’ideale di vita edonistica tipico della Cultura rinascimentale. Spettacolo teatrale ispirato a Novelle scelte in una cornice tematica legata a vino ed eros. Regia: Noemi Iuvara. Attori : Luca Antonello, Chiara Bertocchi, Arianna Busdraghi, Giulia Donini, Gabriele Firenze, Caterina Fumero, Marika Lippiello, Marina Lagna, Marta Tamietti, Emma Thompson. Alle 21.30 Musica tra le rue con : Le Folhas, trio di giovani musiciste che presenta brani inediti e cover folk, irish pop. A seguire la band I Pop con musica pop-rock
 
Sabato 2 e domenica 3 settembre
Il 2 settembre dalle 17 alle 19 sala delle Cerimonie interno ricetto, «Una sinfonia per un sorriso» cultura, ricerca scientifica e impegno sociale di due progetti legati alla vitivinicoltura presenti sul territorio di Candelo: le esperienze dell’ecovigneto della Città di Candelo e del vino del Sorriso dell’associazione «Ti aiuto io». Interventi di: Mariella Biollino, sindaco di Candelo,Valeria Salussolia presidente associazione «Ti aiuto io», Cesare Augusto, presidente associazione Centro doc Ricetti. Relatori: Anna Schneider, ricercatrice CNR –IPS, docenti Istituto agrario Gae Aulenti di Biella, referenti associazione «Ti aiuto io». Seguirà degustazione dei vini Sinfonia e Vino del sorriso. Dalle 20 alle 2.00 stand e degustazioni di vini e sapori, street food. Alle 21 degustazione a cura Associazione Italiana Sommelier Biella su vini Regione Valle d’Aosta con abbinamento di prodotti valdostani (su prenotazione, per info: Pro Loco Candelo) e dalle 21.30 alle 24 musica italiana tra le rue con gli Italian Graffiti - Tributo anni ‘60-’70-‘80. Il 3 settembre dalle 10 alle 20 apertura stands e degustazioni di vini e sapori tra le rue. Alle 15.30 domenica in musica con il gruppo Americanto, alle 16 nella sala cerimonie conferenza «La Condotta di Biella presenta Slow Food Valle d'Aosta, agricoltura di montagna e saperi antichi, un territorio tutto da scoprire» presenta Yves Grange, fiduciario Slow Food Valle d'Aosta (per info: Pro Loco Candelo), alle 15. grande tavolata con distribuzione di uva e mele da parte del Gruppo Candelesi doc Visite guidate alla «cellula della vita contadina». Dalle 15.30 alle 19 musica bandistica tra le rue a cura della Piola Per informazioni: Pro Loco Candelo 015 2536728, www.candeloeventi.it. Ingresso euro 3,50, gratuito per: Soci Pro Loco, over 75 candelesi, portatori di handicap, minori di 12 anni.