23 settembre 2017
Aggiornato 05:30
Biella

Proseguono le ricerche del giovane scomparso

Stop momentaneo di vigili del fuoco e protezione civile, ancora al lavoro i carabinieri. Il ragazzo (28 anni) aveva abbandonato l'auto a Cerrione, facendo perdere le proprie tracce

I soccorsi fanno il punto della situazione (immagine di ieri) (© Vigili del Fuoco di Biella)

BIELLA - Vigili del fuoco e protezione civile hanno sospeso, temporaneamente, le ricerche del giovane che dall'altro ieri aveva fatto perdere le proprie tracce. Proseguono però le ricerche, da parte dei carabinieri.

I FATTI - E' di ieri l'operazione di soccorso per trovare il giovane, che ha fatto perdere le proprie tracce per ragioni inspiegabili. A dare l'allarme a vigili del fuoco e forze dell'ordine, i familiari. Il giovane (28 anni, domiciliato in città) aveva abbandonato l'automobile a frazione Vergnasco di Cerrione, allontanandosi verso chissà dove. Immediata la mobilitazione dei soccorsi, cui hanno partecipato anche i volontari della Protezione civile, con l'avvio del protocollo di ricerca per le persone scomparse.