25 settembre 2017
Aggiornato 15:30
Biella

28enne scomparso: è allontanamento volontario

Attimi di apprensione per un'operaia, sparita nel nulla e rintracciata a Sanremo

Forze dell'ordine, vigili del fuoco e protezione civile (© Vigili del Fuoco di Biella)

BIELLA - Allarme rientrato per il 28enne di Biella scomparso da casa mercoledì sera. Un conoscente lo ha incrociato ieri, giovedì 31 agosto, a Novara, e ha scambiato con lui alcune parole. L'uomo si era allontanato dalla città a bordo della sua auto, che era poi stata ritrovata in frazione Vergnasco, a Cerrione. I familiari, non vedendolo rientrare, avevano dato l'allarme ed era scattato il protocollo per la ricerca delle persone scomparse. Il territorio era stato battuto palmo a palmo da squadre di Vigili del fuoco, Protezione Civile e Aib, insieme a pattuglie dei carabinieri. Poi la svolta, che ha portato ad annullare l'operazione, visto che si tratterebbe di un allontanamento volontario. E ieri, attimi di apprensione per un'operaia di 45 anni, che non si era presentata in fabbrica. In questo caso a informare le Forze dell'ordine è stato il datore di lavoro preoccupato perchè la donna sta attraversando un periodo tutt'altro che sereno. Verso sera è stata rintracciata, dai carabinieri, alla Stazione ferroviaria di Sanremo, in buone condizioni di salute.