23 settembre 2017
Aggiornato 05:30
Biella

Via Milano chiusa al traffico dal 4 settembre

Tornano a Chiavazza i cantieri del piano asfaltature dell’estate 2017, un investimento da 1,8 milioni che proprio nel rione oltre il Cervo ha portato a molti lavori. Disagi fino a domenica

Cantiere aperto, da oggi, lungo la via Milano (© Diario di Biella)

BIELLA - Tornano a Chiavazza i cantieri del piano asfaltature dell’estate 2017, un investimento da 1,8 milioni che proprio nel rione oltre il Cervo ha portato a molti lavori. Da lunedì 4 settembre l’intervento riguarderà via Milano nel tratto tra il semaforo di via Gamba e la rotonda con via Maglioleo. Il rifacimento del manto stradale durerà al massimo una settimana, con la riapertura alle auto prevista al più tardi per le 10 di domenica 10 settembre «in tempo» sottolinea l’assessore ai lavori pubblici Sergio Leone «per la riapertura delle scuole».

LAVORI - Rispetto ai due precedenti interventi su Chiavazza, nel primo tratto di via Milano e sul ponte, è più facile trovare percorsi alternativi da e per il centro della città, nonostante l’ostacolo del cantiere. Resteranno infatti transitabili sia l’incrocio con via Gamba, viale Venezia e via De Mosso sia la rotonda che collega via Milano a via Maglioleo. Per scavalcare il tratto chiuso il percorso alternativo più semplice in ingresso da Biella è la svolta a destra in via Coda, poi a sinistra in via De Amicis (o più avanti in via Della Vittoria) e da piazza XXV Aprile l’accesso a via Gamba con il rientro in via Milano. Lo stesso tratto vale anche in direzione opposta, così come l’altra alternativa che prevede il passaggio da via De Mosso (svoltando a destra al semaforo per chi proviene da Biella) e via Maglioleo per poi proseguire lungo via Milano.