23 settembre 2017
Aggiornato 05:30
Cronaca

Tre denunciati dai carabinieri per ricettazione in concorso

Avevano messo in vendita su Facebook oggetti rubati lo scorso agosto a un 18enne

Pattuglia dei carabinieri (© Diario di Biella)

BIELLA - Tre biellesi, una coppia di 40enni e un uomo di 66 anni, residenti tra Candelo e Tollegno, sono stati denunciati dai carabinieri per ricettazione in concorso. Il terzetto, recentemente, aveva messo in vendita su un gruppo chiuso, su Facebook, un paio di occhiali da sole e un giubbotto. Diversi gli internauti interessati. Tra loro, però, anche una persona che ha riconosciuto gli oggetti e contattato il proprietario, un 18enne di Roppolo. "Qualcuno sta vendendo online quegli oggetti che ti erano stati rubati" gli avrebbe detto. Il giovane, fatto un rapido controllo, ha scoperto che effettivamente occhiali e capo di abbigliamento erano quelli che, lo scorso 30 agosto mentre si trovava in località Tracciolino, gli erano stati sottratti. A quel punto si è rivolto ai carabinieri, che hanno avviato un'indagine e scoperto, in poche ore, che dietro alla vendita c'era il terzetto. Ora i denunciati verranno interrogati per scoprire da dove abbiano ricevuto gli oggetti messi in vendita.