23 novembre 2017
Aggiornato 12:00
Biella

Attenzione alle truffe sulle asfaltature

Soggetti stranieri noti alle forze dell'ordine prendono i soldi e poi spariscono

Carabinieri (© Carabinieri)

BIELLA -  Aveva cercato di convincere un biellese a far asfaltare la sua strada, però era una truffa. A essere colpito da foglio di via obbligatorio è stato un cittadino irlandese, di 37 anni, che dagli accertamenti svolti dai carabinieri farebbe parte di una banda specializzata in questo genere di raggiri. Il modus operandi, già noto a Cuneo e Alessandria, vede una persona presentarsi, come in questo caso, nelle abitazioni di soggetti che hanno una via sterrata. "Abbiamo del bitume avanzato da un precedente lavoro - dicono -, per poco prezzo possiamo rifarvi la pavimentazione». Peccato che, presi i soldi, poi spariscono. Questa volta al truffatore è andata male. La vittima, un abitante di Occhieppo Inferiore, ha contattato i carabinieri, fornendo le indicazioni necessarie per individuare il soggetto.