23 novembre 2017
Aggiornato 12:00
Biella

Ubriaco prende a testate un muro

Era stato allontanato dal dormitorio pubblico perchè alticcio. Sul posto è intervenuta la Polizia

Polizia di Stato (© Diario di Biella)

BIELLA - Allontanato dal dormitorio pubblico perchè ubriaco, prende a testate un muro. Protagonista dell'episodio avvenuto ieri sera, mercoledì 6 settembre, un cittadino extracomunitario, in regola con il permesso di soggiorno. L'uomo, intorno alle 22, si era presentato alla porta del centro di vicolo del Ricovero, nel quartiere Riva, palesemente alticcio. Gli operatori si erano rifiutati di farlo entrare, applicando il regolamento, e lui aveva iniziato a dare in escandescenze, tanto che era dovuta intervenire una Volante della Polizia. Gli agenti, dopo aver calmato l'uomo, lo avevano comunque sanzionato per ubriachezza molesta. Nemmeno un'ora dopo, lo stesso soggetto, ancora in preda ai fumi dell'alcool, aveva iniziato a prendere a testate il muro di un palazzo, in via Italia, davanti a piazza San Giovanni Bosco. Ad accorgersene alcuni ragazzi, che hanno subito contattato le forze dell'ordine. Nuovo intervento della Volante, quindi, e, dopo che i poliziotti avevano bloccato l'uomo, intervento dell'èquipe medica del 118 che lo ha trasportato, per le cure del caso, all'ospedale di Ponderato.