23 settembre 2017
Aggiornato 05:30
Biella

Diciannovenne truffava utenti del web

La vittima del raggiro è un uomo di Cerrione, che ci ha rimesso cento euro. Indagini dei carabinieri

Carabinieri (© Diario di Biella)

BIELLA - Un 19enne di San Benedetto del Tronto è stato denunciato dai carabinieri di Biella per truffa. Il giovane aveva ideato un sistema ingegnoso per spillare soldi agli internauti. Aveva aperto un falso sito, denominato "Io studio", da cui inviava mail. Chi le riceveva era convinto di aver ricevuto un accredito, attraverso Poste Italiane. In realtà, era un raggiro. Dando le coordinate bancarie o altro, veniva derubato. A cadere nel tranello è stato un 41enne di Cerrione, che ci ha rimesso oltre cento euro. È stato grazie alla sua denuncia, comunque, che i militari dell'Arma sono risaliti al giovanissimo truffatore e lo hanno indagato. Ora sono in corso indagini per scoprire se il 19enne ha fatto altre vittime.