23 settembre 2017
Aggiornato 05:30
Cronaca dal Biellese

Domenica di furti: irruzione alla Lauretana

Un passante chiama il 112 e dà l'allarme. Portati via dei computer da Candelo e oggetti d'oro a Salussola

Interno della Lauretana di Graglia (© Diario di Biella)

GRAGLIA - Un soggetto, rimasto ancora ignoto, ha tentato di introdursi ieri sera, domenica 10 settembre, all'interno dello stabilimento Lauretana del paese. Ad accorgersene è stato un automobilista di passaggio, che notato una figura armeggiare con la serratura di una delle porte posteriori dell'immobile e ha contattato il 112. Alla sua vista lo sconosciuto è salito su un veicolo e si è dato velocemente alla fuga. Intanto era scattato il sistema di allarme e sul posto si è portato un agente della vigilanza privata. Più tardi, i carabinieri hanno effettuato un controllo, scoprendo che la porta era aperta. Ora sono in corso accertamenti per chiarire l'accaduto. Ladri in azione anche a Salussola, dove da una cascina sono spariti un paio di orecchini e una catenina di argento. Da un'abitazione di Candelo, invece, sono stati rubati due computer, per un valore di circa 300 euro. E ancora, in un supermercato di Biella, la titolare, una 31enne, ha scoperto che ignoti aveva sottratto un televisore del costo di 150 euro.