23 novembre 2017
Aggiornato 12:00
Biella

Ex Macello, domani giornata decisiva

La situazione dello stabile di via Ivrea, sarą sul tavolo del Comitato per l'ordine e la sicurezza. Il centrodestra vuole lo sgombero ed il ripristino della legalitą

BIELLA - La situazione dell'ex macello di via Ivrea sarà, domani, l'argomento più importante sul tavolo del Comitato per l'ordine e la sicurezza, al quale partecipano le massime autorità delle forze di polizia, il prefetto ed il sindaco della città. Da tempo Fratelli d'Italia e la Lega Nord parlano di una situazione fuori controllo (tra droga e degrado), chiedendo a gran voce lo sgombero e una presa di posizione da parte dell'amministrazione comunale.

IL PUNTO - Gli stabili di via Ivrea però sono anche di proprietà regionale, con il solito guazzabuglio di competenze su chi deve fare cosa. Il tema della sicurezza e della legalità sarà inoltre affrontato nel prossimo consiglio comunale, in ragione di alcune interrogazioni da parte delle minoranze di Palazzo Oropa.

Nel video, gli esponenti della Lega Nord venerdì durante un sopralluogo nello stabile con giornalisti ed i leader locali del partito, tra cui Michele Mosca, Giacomo Moscarola e Roberto Simonetti