19 novembre 2017
Aggiornato 20:30
Biella

Ritrova in via Roma la bici che gli era stata rubata un mese fa

Ne era in possesso una vecchia conoscenza delle forze dell'ordine ora indagato per ricettazione

Carabinieri (© Diario di Biellai)

BIELLA - Passa in via Roma, a Biella, e vede, lungo il marciapiede,la bicicletta rubata al padre un mese prima. La donna, di Occhieppo Inferiore, ha subito telefonato al genitore, un uomo di 64 anni, che si è precipitato subito sul posto, per poi chiamare i carabinieri. All'arrivo della pattuglia, i militari dell'Arma hanno trovato il derubato che discuteva con un 50enne, noto da tempo alle forze dell'ordine per le sue intemperanze. "Non sono io il ladro - continuava a ripetere - e la bici l'ho acquistata da un marocchino per 150 euro. È da tempo che la utilizzo». Il 64enne, denuncia di furto alla mano, è riuscito a dismostrare che il mezzo era veramente il suo, fornendo particolari, in merito al telaio, che solo lui poteva conoscere. Ora il 50enne è stato indagato per ricettazione, mentre la due ruote è stata restituita al legittimo proprietario.