23 settembre 2017
Aggiornato 05:30
Cronaca

Cossato: panico per una valigia abbandonata in ferrovia

Era di un cittadino ghanese ospite di un centro di accoglienza. Dentro abiti e giocattoli

Carabinieri (© Diario di Biella)

COSSATO - Attimi di panico ieri, venerdì 15 settembre, alla Stazione ferroviaria di Cossato, dove una donna aveva notato una valigia abbandonata vicino ai binari. Immediatamente è scattato l'allarme, comprensibile visto quanto sta accadendo quotidianamente nel mondo e proprio nel giorno in cui si era registrato lo scoppio di un ordigno nella metropolitana di Londra, poi rivendicato dall'Isis. Sul posto sono giunti i carabinieri che hanno visionato le telecamere di video-sorveglianza della Stazione e individuato il proprietario. Si trattava di un cittadino ghanese, subito rintracciato nel centro di accoglienza di cui è ospite, che ha aperto la valigia con la chiave di cui era in possesso. Dentro c'erano alcuni capi di abbigliamento e dei giocattoli per i figli. L'uomo ha spiegato ai militari dell'Arma di aver dimenticato l'oggetto, appena sceso da un treno, nella fretta di rientrare nella struttura.