20 agosto 2018
Aggiornato 22:00

Masserano: rompe vetrine di negozi con pietre e martello

Nei guai una donna residente in paese, che nella notte scorsa s'è accanita contro alcune attività del centro storico. Colta in flagranza di reato, è stata denunciata a piede libero
Martello e pietra sequestrati
Martello e pietra sequestrati (Carabinieri Biella)

MASSERANO - Denunciata per il reato di danneggiamento aggravato. Nei guai è finita una donna residente in paese, di 39 anni, che ieri si è resa responsabile di una serie di danneggiamenti di negozi lungo via Roma. A chiamare le forze dell'ordine, alcuni residenti. Quando i militari sono intervenuti e hanno riportato a più miti consigli la donna, il danno comunque era stato fatto. Gli uomini in divisa hanno sequestrato un martello e alcune pietre, usate per rompere fioriere e altro. Quindi hanno denunciatio la donna all'autorità giudiziaria, a piede libero.

Alcune vetrine danneggiate

Alcune vetrine danneggiate (© Carabinieri Biella)

Fioriere rotte

Fioriere rotte (© Carabinieri Biella)