Veglio, va in scena il lancio nel buio dal Colosso

Quello che è andato in scena al Bungee Center, lo scorso sabato 16 settembre, è stato davvero uno spettacolo senza precedenti
Tutto pronto...
Tutto pronto... (Diario di Biella)

VEGLIO - Quello che è andato in scena al Bungee Center, lo scorso sabato 16 settembre, è stato davvero uno spettacolo senza precedenti. In occasione dell’apertura notturna dello storico centro di salto con l’elastico, fiore all’occhiello del turismo biellese, protagonista assoluto è stato il lungo serpente luminoso che ha acceso l’intera valle durante i lanci dei temerari del «lancio nel buio». Una speciale corda elastica con 400 led colorati, realizzata appositamente per l’occasione dalla «elastic farm» di Bungee.it, ha segnato un vero record mai tentato prima e garantito a partecipanti e spettatori uno spettacolo unico e indimenticabile. Un evento che, fra musica, cibo e, complice un clima non proprio estivo, un buon vin brulé, diventerà certamente un appuntamento fisso per le prossime stagioni.

Spettacolo

Spettacolo (© Diario di Biella)

IL RACCONTO - «Avevamo già sperimentato i led su alcuni dettagli del nostro equipaggiamento - racconta Yves Sorba, fondatore del Bungee Center e a capo di Exploring Outdoor, l’azienda biellese impegnata da oltre vent’anni nelle attività adrenaliniche – ma a noi piace sperimentare e cercare sempre nuovi stimoli per le nostre attività, i nostri clienti e i nostri prodotti. Ora che i test sul campo sono terminati, cominceremo a produrre i nuovi Bungee Led per il mercato estero».

L'ATTIVITA' - Il Bungee Center Veglio, con i suoi 21 anni di attività, è considerato un vero cult per gli appassionati di tutto il mondo. Il salto da 152 metri, uno dei più alti d’Europa, è un’attrattiva privilegiata anche per produzioni televisive, cinematografiche e publicitarie, che sempre più spesso portano il Ponte Colossus in primo piano in contesti unici e indimenticabili. Proprio come i Bungee Led!

Altro momento spettacolare dell'evento

Altro momento spettacolare dell'evento (© Diario di Biellai)