22 ottobre 2017
Aggiornato 11:30
Cronaca

Scomparso dal Vercellese viene ritrovato a Campiglia

È un 25enne rimasto incastrato con l'auto in frazione Driagno e trovato in stato confusionale

Carabinieri (© Diario di Biella)

VALLE CERVO - Scomparso da un piccolo centro del Vercellese, viene trovato a San Paolo Cervo, nel comune di Campiglia, mentre sta mandando in frantumi la sua auto. La singolare vicenda si è snodata tra sabato 23 e domenica 24 settembre. Il protagonista, un giovane di 25 anni, si era allontanato dal suo paese senza più dare notizie ai familiari, che lo avevano cercato invano, finendo per rivolgersi ai carabinieri, denunciandone l'allontanamento. La svolta, dopo alcune ore, è arrivata dalla centrale del 118. L'operatore segnala ai militari dell'Arma la richiesta di intervento, fatta da alcuni valligiani, per un ragazzo, in stato confusionale, che stava distruggendo la sua Opel Astra, nel tentativo di uscire dal veicolo. Si è scoperto in seguito che il 25enne, per cause in via di accertamento, sabato sera aveva imboccato con l'auto una strada stretta, in frazione Driagno, rimanendo incastrato. Trascorsa la notte, in preda al panico, all'alba aveva iniziato a demolire il mezzo, nel tentativo di uscire. Soccorso da un'ambulanza, è stato in seguito portato all'ospedale di Ponderano, dove è stato raggiunto dai familiari.