24 novembre 2017
Aggiornato 21:30
Cronaca

Ubriaco minaccia di buttarsi dalla diga di Masserano

Sedato dal personale medico del 118 è stato in seguito ricoverato in ospedale

La diga presente nella zona di Masserano (© Comune di Masserano)

MASSERANO - Ubriaco, dopo aver partecipato a una manifestazione enogastronomica, minaccia di buttarsi nella diga di Masserano. È accaduto ieri, domenica 24 settembre, dove un 24enne è stato soccorso dall'èquipe medica del 118 e dai carabinieri. Il giovane era stato notato in zona da alcuni passanti, che avevano dato l'allarme. Stava dando in escandescenze e minacciava di lanciarsi in acqua, dopo aver colpito e spintonato due volontari dell'Aib. Portato in caserma, in quanto aveva rifiutato il ricovero, pareva essersi tranquillizzato, tanto che era stato lasciato andare. Passato poco tempo, altra chiamata al 112, questa volta da frazione Rongio. Quando i militari dell'Arma sono giunto sul posto hanno scoperto che si trattava sempre del 25enne, che in seguito è stato sedato e portato in ospedale, a Ponderano. Ora è stato denunciato per minacce, violenza a pubblico ufficiale e a incaricati di pubblico servizio. E ancora un 23enne di Masserano, reduce dalla stessa manifestazione enogastronomica, è finito al Pronto Soccorso per aver bevuto un bicchiere di troppo.