18 agosto 2018
Aggiornato 23:30

Prochimica che carattere! Battuto 3-2 il Trecate in trasferta

Nonostante la grande fatica e le gambe pesanti per le due partite in due giorni, la Virtus Biella riesce ad avere la meglio al tie break delle giovani della Igor Volley, avversarie nel girone A di serie B2
Un momento della partita
Un momento della partita (Diario di Biella)

BIELLA - Nonostante la grande fatica e le gambe pesanti per le due partite in due giorni, la Prochimica Novarese Virtus Biella riesce ad avere la meglio al tie break delle giovani della Igor Volley Trecate, avversarie che le nerofucsia incontreranno nel girone A di serie B2.

LA GARA - La partenza delle biellesi nel primo set è positiva. Coach Mucciolo manda in campo lo stesso sestetto di lunedì, con il solo inserimento di Bevilacqua (top scorer a fine partita con 18 punti) in banda al posto di El Hajjam (ci sarà anche spazio per Piccioni al posto di Morandi nelle fasi finali della frazione). Il primo set è dominato dalle biellesi, che a metà frazione mettono la freccia e allungano (dall'7-8 fino al 10-16, poi 11-21) e arrivano facilemente a fine set chiudendolo 16-25. Le energie cominciano a mancare, invece, nella seconda frazione, resa più complessa anche dalla reazione delle novaresi: in campo si vede Francesca Peruzzo al posto di Irene Zecchini sin dall'inizio, mentre a metà del set entreranno El Hajjam e Cavalieri per il doppio cambio. Il set rimane equilibrato fino alle battute finali, quando le biellesi riescono ad avere la meglio e a imporsi ai vantaggi sul 24-26. Nel terzo set Mucciolo mischia un po' le carte: in campo partono Cavalieri in palleggio e Morandi opposto (sostituita a metà set da Piccioni), Fonsati (sostituita da El Hajjam in corso d'opera) e Bevilacqua in banda e Zecchini e Peruzzo al centro. Con qualche grattacapo le nerofucsia riescono ad arrivare al match point (22-24), senza però trovare lo spunto giusto per chiudere il conto; ai vantaggi le novaresi vincono 30-28. Il set vinto galvanizza Trecate che gioca un gran quarto set e riescono a conquistarsi facilmente il tie break chiudendo la frazione 25-17. La partita cambia nuovamente padrone nel quinto e decisivo set nel quale le nerofucsia sono spietate: le novaresi partono malissimo con diversi errori, permettendo alle biellesi (scese in campo con lo stesso sestetto del primo set con l'unico cambio di El Hajjam in campo per Fonsati) di prendere subito un buon margine (2-7, cambio campo sul 4-8). Trecate prova a farsi sotto nelle fasi finali, ma la Prochimica non si fa sorprendere e chiude la contesa 11-15.

LE PAROLE - «La stanchezza in campo si è sentita tanto - è il commento finale di Michela Bevilacqua, top scorer di questa giornata di coppa -, nei primi due set ce la siamo ancora cavata, mentre negli altri set la fatica a prevalso; fortunatamente siamo riusciti a far nostro almeno il quinto set, racimolando le ultime energie mentali e fisiche. Loro comunque sono state molto brave, soprattutto nel quarto set dove hanno sbagliato veramente poco: sono sicuramente una buona squadra, soprattutto se pensiamo che a loro mancava una delle pedine più importanti. Dovremo fare attenzione in campionato cercando di non lasciargli l'iniziativa perchè se ingranano sono molto difficili da affrontare».

Il tabellino
Igor Volley Trecate-Prochimica Novarese Virtus Biella 2-3
(16-25, 24-26, 30-28, 25-17, 11-15)
Prochimica Novarese Virtus Biella: Mariottini2, Morandi 13, Zecchini 12, Bogliani 6, Bevilacqua 18, Fonsati 11, El Hajjam 5, Cavalieri 1, Peruzzo 8, Piccioni, libero Baratella. Allenatore Mucciolo.

Classifica
Classifica girone 2: Prochimica Novarese Virtus Biella 6, Lilliput Settimo 5*, Caselle 2*, Igor Volley 2. Lilliput e Caselle una partita in meno.

Prossimi incontri
4a Giornata (sab 30/09, ore 21): Prochimica Novarese Virtus Biella-Caselle Volley 5a giornata (mer 4/10, ore 21): Lilliput-Prochimica Novarese Virtus Biella
6a Giornata (sab 7/10, ore 17): Prochimica Novarese Virtus Biella-Igor Volley.

Festeggiamenti a fine match

Festeggiamenti a fine match (© Diario di Biella)