22 agosto 2019
Aggiornato 21:30
Cronaca

Ubriaca al volante fa finire una minore in ospedale

Lo schianto è avvenuto a Ronco tra due auto. La ragazzina guarirà in pochi giorni

BIELLA - Una minore è finita in ospedale, guarirà in pochi giorni, per colpa della scelleratezza di un'automobilista messasi al volante con qualche bicchiere di troppo in corpo. L'incidente è avvenuto ieri, mercoledì 27 settembre, a Ronco, dove a scontrarsi, per cause in via di accertamento da parte dei carabinieri, sono state la Ford Fiesta condotta da una 41enne, di Tollegno, e la Ford Focus di un uomo di 44 anni, su cui viaggiavano altre persone, tra cui la ragazzina. Ed è stata quest'ultima a rimanere contusa, tanto da dover essere trasportata all'ospedale di Ponderano da un'ambulanza del 118. Gli accertamenti dei militari dell'Arma hanno in seguito stabilito che la 43enne si era messa al volante con un tasso alcolemico superiore al consentito e, pertanto, è stata denunciata.

POLLONE - Ferita, in modo lieve, sempre ieri, a Pollone, anche una 41enne magrebina. Mentre stava attraversando via Frassati è stata travolta dal veicolo condotto da un ragazzo di 19 anni, di Occhieppo Inferiore. E in ultimo, lite tra un ciclista e un automobilista, a Cavaglià, per una mancata precedenza. Per sedare gli animi sono dovuti intervenire i carabinieri.