Edilnol, da domenica si fa sul serio

Il primo impegno stagionale porterà i gialloverdi allo stadio Giulio e Silvio Pagani di Rovato dove incontreranno il Lumezzane, squadra neopromossa dalla C1
Aldo Birchall (foto Socco)
Aldo Birchall (foto Socco) (Biella Rugby)

BIELLA - Terminato il periodo dei test, è arrivato il momento di fare sul serio. Edilnol Biella Rugby si appresta ad affrontare con grande spirito la nuova stagione. Tante le novità a partire dalla maglia rinnovata nella grafica e con il nuovo sponsor, i nuovi tecnici alla guida della prima squadra: Douglas e Birchall, i nuovi giocatori già perfettamente inseriti nel gruppo. Nuova è anche la formula del campionato di Serie B che subisce di rimbalzo, le modifiche volute dalla Fir per la riforma del campionato di Eccellenza che dalla stagione 2018-2019 dovrebbe essere allargato a dodici squadre. Invariata la struttura a quattro gruppi territoriali, cambieranno i meccanismi di promozione e retrocessione. Se dalla Serie A, al termine del campionato non ci saranno retrocessioni, dalla B si assicureranno il passaggio in avanti ben sette squadre, tre in più rispetto al solito: le prime classificate dei quattro gironi per accesso diretto, mentre le seconde si affronteranno un due playoff e un barrage finale per determinare le altre tre promosse. Solo una formazione in tutta la categoria, scenderà in C1.

IN CAMPO - Il primo impegno stagionale porterà Edilnol Biella Rugby allo Stadio Giulio e Silvio Pagani di Rovato dove incontreranno il Lumezzane, squadra neopromossa dalla C1, ma con un esperienza passata ben consolidata nella categoria attuale. Un avversario da non sottovalutare, perché come spiega lo scrum coach gialloverde Aldo Birchall, si è preparata a dovere per il grande ritorno: «Lumezzane è una bella squadra, dotata di tre, quattro uomini di notevole esperienza. Tra questi il neo acquisto Stefano Scanferla, terza linea, mio compagno di squadra nel Calvisano, tre scudetti conquistati, non poca cosa. Hanno un pacchetto di mischia pesante e con esperienza. A mio parere, il loro punto di forza sarà nelle fasi statiche del gioco. Anche la nostra mischia non ha nulla da temere, abbiamo dimostrato di essere competitivi anche durante i test pre stagione, opposti a squadre di serie A, ma il discorso legato ai nostri avanti è ‘a lungo termine’. Per quanto riguarda Biella, sono molto soddisfatto del gruppo affiatato che si è creato in così poco tempo, nonostante i numerosi innesti. Certo ci sono ancora cose da affinare per ognuno, ma a livello di gruppo, è proprio un buon gruppo».

Calcio d’inizio alle ore 15.30.

Serie B girone 1 – 1a giornata – 1-10-17: Sondrio – Amatori Alghero; Amatori Capoterra – Cus Milano; Lumezzane – Edilnol Biella Rugby, Lecco – Monferrato; Amatori & Union Milano – Piacenza; Bergamo - Novara.