22 ottobre 2017
Aggiornato 11:30
Cronaca dal Biellese

Vigliano in lutto per la morte del giovane Gabriele De Maria

Il ragazzino (12 anni) era stato ricoverato al Regina Margherita di Torino dove è stato sottoposto ad un intervento chirurgico al cervello, dopo essersi sentito male nel fine settimana

L'ospedale torinese (© Diario di Torino)

VIGLIANO - E' morto a Torino, all'ospedale Regina Margherita, Gabriele De Maria; il ragazzino, residente in paese, 12 anni, nel fine settimana si era sentito male ed era quindi stato immediatamente ricoverato in ospedale, prima a Biella per accertamenti poi nel capoluogo regionale.

LA TRAGEDIA - A Torino il piccolo è stato sottoposto ad un delicato intervento al cervello, in ragione della gravità del quadro clinico. Purtroppo però non c'è stato nulla da fare. Sono quindi ancora da capire le cause della tragedia, che forse troveranno una risposta nell'autopsia. Gabriele De Maria giocava a calcio nella squadra del Ronco Valdengo. La notizia ha ovviamente colpito tutta la comunità, oltre alla famiglie del piccolo. Gabriele era studente al secondo anno delle scuole medie del paese: figlio di Fabrizio, molto conosciuto ed apprezzato infermiere dell’Azienda sanitaria locale e di Monica, commerciante, titolare fino a poco tempo fa di un negozio di generi alimentari, vicino al tribunale di Biella.