21 ottobre 2017
Aggiornato 16:00
Cronaca

Pilota biellese si schianta a Chivasso

Era insieme a un allievo. Entrambi sono ricoverati all'ospedale di Ivrea

Veduta aerea dell'aviosuperficie Barone Rosso di Vische (© Aeromedia)

BIELLA - Un istruttore di volo biellese, di 42 anni, e il suo allievo, di 22, sono rimasti feriti questa mattina, venerdì 13 ottobre, in un incidente aereo avvenuto nei pressi di Chivasso, nel Torinese. I due, secondo una prima quanto sommaria ricostruzione, erano partiti dall'aeroporto di Cerrione e avrebbero dovuto far scalo nell'aviosuperficie di Vische, prima di proseguire verso Ancona. Forse a causa della fitta nebbia che gravava in zona, il pilota del Cessna avrebbe calcolato male lo spazio per l'atterraggio, finendo contro una struttura adibita a sala riunioni. Fortuna ha voluto che l'aereo da turismo, nell'impatto, non si incendiasse. Immediatamente soccorsi dall'èquipe medica del 118, istruttore e allievo sono stati trasportati all'ospedale di Ivrea. Le loro condizioni non destano preoccupazioni. Sull'episodio ha ora aperto un'inchiesta l'Ansv, l'agenzia nazionale che si occupa della sicurezza in volo, in collaborazione coi carabinieri.