16 dicembre 2017
Aggiornato 19:30
Cronaca dal Biellese

Direttore di banca evita truffa ad un'anziana

È accaduto in Valle Elvo. La pensionata era stata convinta da un misterioso individuo a prelevare 9 mila euro

Carabinieri (© Diario di Biella)

BIELLA - La prontezza di spirito di un direttore di banca della Valle Elvo ha evitato che una pensionata, di 85 anni, venisse derubata di tutti i suoi risparmi. La donna ieri, giovedì 12 ottobre, in mattinata aveva ricevuto la telefonata da parte di un misterioso individuo, che la informava che la figlia aveva contratto un debito di 9 mila euro. "Occorre ripianarlo subito - avrebbe detto all'anziana -, altrimenti il suo familiare passerà grossi guai. Vada a ritirare i soldi che ha sul conto corrente e poi ci risentiamo. Manderò qualcuno a prendere i contanti». Così l'85enne era corsa nell'istituto di credito di cui era, da anni, cliente, e aveva chiesto di prelevare l'ingente somma di denaro. Il direttore, conoscendola, l'aveva immediatamente bloccata e, fattosi raccontare tutta la storia, aveva poi informato i carabinieri. Ora sono in corso indagini per risalire all'identità dei malfattori.