23 luglio 2019
Aggiornato 17:00
Cronaca dal Biellese

Dà un passaggio a due prostitute e resta appiedato

Le due donne gli hanno sottratto le chiavi dell'auto e le hanno lanciate in un corso d'acqua

BIELLA - Dà un passaggio in auto a due "lucciole" e resta appiedato. La vicenda, dai risvolti boccacceschi, si è registrata ieri, lunedì 16 ottobre, a Castelletto Cervo. Il protagonista, un 44enne residente in provincia, si è visto sottrarre da due giovani di colore le chiavi del veicolo, che poi una avrebbe gettato nel greto di un torrente, prima di darsi alla fuga. A quel punto il soggetto ha richiesto l'intervento dei carabinieri che dovranno anche verificare quanto ci sia di veridicità del racconto forniro.