2 luglio 2020
Aggiornato 21:00
Cronaca dal Biellese

Tir fa retromarcia e distrugge un'auto

Il conducente è rimasto illeso. All'ospedale, invece, un giovane coinvolto in un altro schianto

POLLONE - Poteva avere risvolti decisamente drammatici l'incidente avvenuto ieri, mercoledì 18 ottobre, a Pollone, nei pressi del Lanificio Piacenza. Un autotrasportatore di origini romene, di 28 anni, nel fare manovra di retromarcia con il suo mezzo pesante, ha invaso l'opposta corsia di marcia, senza accorgersi che stava sopraggiungendo l'Alfa Mito condotta da un 27enne residente in provincia. La vettura è andata distrutta e solo per un caso il conducente è rimasto illeso. È finito invece in ospedale, per le contusioni riportate, un uomo di Tollegno, di 28 anni, che, sempre ieri, al volante di un Fiat Doblò, si è scontrato, per cause in via di accertamento, con lo stesso modello di veicolo condotto da un 47enne di Occhieppo Inferiore. Lo schianto è avvenuto in via Umberto, a Vigliano.