31 ottobre 2020
Aggiornato 08:00
Cronaca dal Biellese

Camburzano: truffata col trucco del vino

Vittima una donna di 66 anni che ora si è rivolta ai carabinieri

CAMBURAZANO - Una 66enne di Camburzano è stata raggirata ieri, lunedì 23 ottobre, con il vecchio trucco della finta consegna di vino. Al mattino, un uomo sulla cinquantina, robusto, capelli neri e con una pessima pronuncia, si è presentato alla sua porta dicendole che doveva lasciargli due scatoloni di vino. La donna è caduta nel tranello e non ha nemmeno immaginato di trovarsi davanti a un truffatore. Infatti, non avendo in casa i 150 euro per il pagamento, se li è fatti prestare da un conoscente. Dopo che il malvivente se ne è andato, non prima di averle rilasciato una ricevuta, aperte le scatole è arrivata l'amara sorpresa: dentro c'erano soltanto due bottiglie e per di più di qualità scadente. Alla 66enne non è rimasto altro da fare che denunciare l'accaduto ai carabinieri. E non è escluso che il truffatore, che si aggira su un furgone, non cerchi di fare altre vittime nel Biellese. Come sempre in questi casi, nel dubbio contattare immediatamente le Forze dell'Ordine.