9 dicembre 2019
Aggiornato 12:00
Basket A2

«Una prova di grande maturità»

Soddisfazione per coach Michele Carrea, dopo la vittoria dell'Eurotrend in Sicilia contro Agrigento domenica. Ora un turno di riposo, avendo già giocato contro Reggio Calabria

BIELLA - Di seguito le dichiarazioni di coach Michele Carrea in conferenza stampa al termine di Moncada Agrigento-Eurotrend Biella, vinta domenica dai rossoblù sul punteggio di 82 a 74: «In termini di scarto non è la partita che mi aspettavo, in termini di gioco invece era quello che nei pochi giorni a disposizione avevamo previsto di mettere in campo. Alla squadra devo fare i complimenti: in poco tempo i ragazzi sono riusciti a mettere in campo, seriamente e in maniera disciplinata, il piano partita senza praticamente sbavature rispetto alle regole. Quando si prendono margini importanti è normale che qualcosa succeda; a noi questa sera fortunatamente è successo spesso. Gli avversari cambiano il livello di energia, cambiano le proposte difensive e su quei cambi in corsa facciamo ancora un po' fatica a mantenere lucidità e stare dentro le nostre linee, difensive soprattutto. A parte questo, venire in trasferta e controllare una gara come abbiamo fatto oggi è segno di una squadra che ha grande voglia, grande desiderio e grande maturità. È soprattutto il segno di una squadra che lavora tanto e non chiede mai di fare qualcosa in meno. Avendo anticipato mercoledì il turno con Reggio Calabria, adesso ci prendiamo questa settimana per migliorare: cambieremo un po' il target del nostro lavoro, proveremo a indirizzarci più sul miglioramento individuale. I ragazzi non hanno desiderio di riposo ma desiderio di diventare più forti. Questo sicuramente aiuterà il mio lavoro».