17 dicembre 2017
Aggiornato 01:00
Cronaca dal Biellese

A passeggio con il cane viene minacciato da un cacciatore

Teatro del folle episodio i boschi attorno a Masserano dove sono intervenuti i carabinieri

Carabinieri (© Diario di Biella)

MASSERANO - A passeggio con il cane nei boschi di Masserano, incappa in un cacciatore che lo minaccia per farlo allontanare e permettergli di proseguire l'attività venatoria. Vittima dell'episodio, che si può solo definire folle, un 44enne del Vercellese che ieri, domenica 26 novembre, aveva approfittato della giornata di sole per fare quattro passi nel verde. Improvvisamente, erano le 13, aveva sentito degli spari, per poi trovarsi davanti il cacciatore. Fattogli presente l'eccessiva vicinanza, l'altra gli avrebbe risposto che avrebbe sparato a lui e al cane se non si levava di torno, poi si era allontanato. Il 44enne aveva così richiesto l'intervento dei carabinieri che, giunti sul posto, non avevano più trovato traccia dell'aggressore. E sempre i militari dell'Arma sono intervenuti a Salussola dove un residente segnalava l'intrusione nella sua proprietà di cacciatori e il danneggiamento delle colture.