17 dicembre 2017
Aggiornato 01:30
Cronaca dal Biellese

Al volante con un tasso alcolemico di sei volte superiore al consentito

È un 43enne di Trivero visto sbandare paurosamente lungo le vie del paese al volante di una Polo

Carabinieri (© Diario di Biella)

TRIVERO - Patente ritirata e auto sequestrata, per la successiva confisca, per un 43enne di Trivero, D.C., sorpreso alla guida con un tasso alcolemico di sei volte superiore a quello consentito dalla legge. L'uomo, lo scorso 25 novembre, al volante di una Volkswagen Polo, era stato visto sbandare paurosamente, lungo le vie del paese, da una pattuglia dell'Arma. Bloccato, era apparso subito chiaro ai militari che si era messo alla guida con più di qualche bicchiere di troppo in corpo. Portato all'ospedale di Borgosesia e sottoposto agli accertamenti del caso, è emerso che il tasso alcolemico era pari a 3 grammi/litro, a fronte dello 0,5 permesso dalla legge. Ora il 43enne è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza, così come altri due automobilisti. Si tratta di un uomo di 29 anni, di Strona, sorpreso in corso Europa, a Biella, alle 19 di ieri, lunedì 27 novembre, con un tasso di tre volte superiore al consentito, e di un 46enne di Cerreto, controllato sempre in città. In questo caso, aveva nel sangue alcol pari al doppio di quello consentito.