17 dicembre 2017
Aggiornato 01:00
Cronaca

Biellese condannato a 5 anni per omicidio colposo

Un anno fa era uscito di strada con l'auto causando la morte di due ragazze

Il tribunale vercellese (© Diario di Biella)

VERCELLI - Daniel Cuccato, 26 anni, di Coggliola, è stato condannato a cinque anni di reclusione, dal gup di Vercelli, Antonia Mussa, per omicidio stradale. Il pm Pierluigi Pianta, che si era opposto al patteggiamento, ne aveva chiesto uno in più. Il giovane biellese è stato ritenuto colpevole della morte di due ragazze, Rosaria Migliore, 21 anni, e Silvia Bertarella, 23, oltre che del ferimento di altri due amici.

I FATTI - I fatti risalgono al 22 ottobre del 2016. Quella sera il gruppetto aveva trascorso la serata al "Globo", di Borgo Vercelli. Al rientro, lo schianto fatale. Nei pressi di Valduggia, nell'affrontare una curva, Daniel Cuccato aveva perso il controllo dell'auto che era finita fuori strada, ribaltandosi e uccidendo sul colpo le due ventenni. Secondo l'accusa, la colpa era da ricercarsi nell'eccessiva velocità tenuta dall'automobilista, che era anche risultato positivo, seppure di poco, al test alcolemico. Il difensore del giovane ha già annunciato di pensare a un futuro ricorso contro la sentenza.