18 dicembre 2018
Aggiornato 17:40

Carabinieri: arrestati due 21enni romeni

Con addosso una muta da sub avevano cercato di rubare vari capi di abbigliamento, a Masserano
Carabinieri
Carabinieri (Diario di Biella)

BIELLA - Due cittadini romeni di 21 anni, T.R.I. e S.I.A., residenti a Torino sono stati arrestati dai carabinieri per furto in concorso. La coppia, lunedì 27 novembre, era entrata, poco prima della chiusura, in un negozio di abbigliamento di Masserano. Pensando di non essere notata dal personale, si era impadronita di due magliette, marca Kelvin Klein, del valore di 250 euro, ne aveva staccato le placche anti-taccheggio con un magnete e infilate non solo sotto gli abiti, ma addirittura sotto a una muta da sub che uno dei due indossava. Nel frattempo, qualcuno aveva richiesto l'intervento dei carabinieri, che sorprendevano i due 21enni in un altro negozio, intenti a sottrarre altri capi di abbigliamento. Bloccati e portati in caserma, sono poi stati trasferiti in carcere.