17 dicembre 2017
Aggiornato 01:00
Rugby/Serie B

Ricomincia il campionato, Edilnol a Milano contro il Cus

I biellesi devono difendere il primo posto in classifica. Aldo Birchall: «La pausa di scarico è servita ai ragazzi per rigenerarsi ed arrivare più freschi possibile all’appuntamento di domenica prossima»

I giocatori del Biella Rugby (foto di Stefano Socco) (© Biella Rugby)

BIELLA - Si è conclusa con un difficile incontro amichevole la pausa test match per l’Edilnol Brc che domenica ha sfidato Cus Torino, compagine militante nel campionato di Serie A. Una prova servita al tandem Douglas/Birchall per testare alcuni giovani dell’Under 18 gialloverde che potrebbero comparire in lista gara nel campionato maggiore da qui alla fine della stagione. Un test che ha soddisfatto i coach non tanto per il risultato, quanto per il lavoro svolto dagli atleti sul terreno di gioco, ritornati al ‘contatto’ vero dopo quattro settimane suddivise in scarico, preparazione atletica e ripresa sul campo con sedute di tecnica. Domenica sarà diverso, si torna a fare sul serio. All’Edilnol Brc tocca la trasferta a Milano per incontrare gli universitari in questo momento fermi al quarto posto della classifica del girone a quota diciannove, sette punti sotto ai biellesi. Cus Milano aveva iniziato il campionato benissimo, battendo Capoterra, unico neo dell’immacolata stagione gialloverde, Lumezzane, Piacenza e Novara. Gli ultimi due incontri però, hanno visto i meneghini piegarsi prima a Monferrato, poi all’Amatori Alghero. Facile immaginare che la voglia di rivincita dei padroni di casa caratterizzerà ogni azione intrapresa.
 
L'ANALISI - Aldo Birchall assistant coach Edilnol Brc: «La pausa di scarico è servita ai ragazzi per rigenerarsi ed arrivare più freschi possibile all’appuntamento di domenica prossima. Abbiamo ripreso il contatto alla fine della settimana scorsa, e direi con Cus Torino, il contatto è stato decisamente intenso. Al di là del risultato ottenuto nell’incontro amichevole, per il quale è necessario tenere conto della differenza di categoria che in questa fase della stagione si fa sentire, posso dire che ci sono state diverse prestazioni individuali molto interessanti. Sia tra i ‘vecchi’ che tra i giovani testati in quella occasione. La caratteristica principale che riscontro nei nostri prossimi avversari è la grande velocità di gioco. Sanno coprire bene gli spazi e possono diventare molto pericolosi considerato che hanno due ali e un estremo dotati di gambe buone. Noi imposteremo una gara con gioco più diretto prestando grande attenzione in fase difensiva, quando dovremo stare estremamente attenti al loro contrattacco. Cus Milano ha recentemente aggiunto alla propria rosa, la ex terza linea del Colorno (Serie A), che conosco molto bene: Filippo Scalvi. Si sa che questa partita è fondamentale per il nostro cammino. Dicembre sarà un mese molto importante, con tre gare di seguito e più di uno scontro diretto. Sarà importante fare grande attenzione». Per Edilnol Brc, tornano disponibili Davide Vaglio e Luca Caiazzo. Kick off ore 14.30.
 
Serie B girone 1 – 7a giornata – 3-12-17: Piacenza - Amatori Alghero; Amatori Capoterra – Lumezzane; Cus Milano – Edilnol Biella Rugby; Sondrio – Lecco; Bergamo – Amatori & Union Milano; Novara – Monferrato.
 
Classifica: Edilnol Biella Rugby punti 26; Monferrato 25; Amatori Alghero 24; Cus Milano 19; Piacenza 17; Lumezzane 16; Amatori Capoterra e Sondrio 12; Novara 10; Lecco e Amatori & Union Milano 9; Bergamo 1.