17 dicembre 2017
Aggiornato 01:00
Cronaca

Va in bagno e si trova davanti un ladro

È accaduto ieri in via Trieste a Biella. Altri colpi messi a segno nel Biellese: spariti soldi, gioielli e orologi

Carabinieri (© Diario di Biella)

BIELLA - Ancora, e non è una novità, ladri in azione sul territorio provinciale. In tutto sono sei i colpi messi a segno, o solo tentati, nelle ultime ore. A Sala Biellese qualcuno si è introdotto nel garage di un 83enne e, dopo aver frugato ovunque, se ne è andato senza rubare nulla. Da un'abitazione di Candelo, invece, sono spariti 300 euro in contanti e alcuni monili in oro. A dare l'allarme è stata la vicina di casa del derubato, un uomo di 42 anni, che ha visto due uomini fuggire all'alloggio con un borsone. E ancora, a Occhieppo Inferiore, è sparita una collezione di venti orologi modello Swatch, mentre in un'abitazione di via Cottolengo i soliti ignoti non sono riusciti a entrare. Brutta avventura anche per una 36enne di Biella che, sentiti dei rumori provenire dal bagno, si è trovata davanti un uomo, forse di origini slave, che si è dato repentinamente alla fuga, insieme a un complice. In ultimo, ladri in azione anche a Candelo, dove hanno messo a soqquadro un'abitazione, pare senza portare via nulla.