21 settembre 2018
Aggiornato 06:00

Arrestato per dover scontare quasi 4 anni di carcere

È un rumeno condannato per estorsione e sequestro di persona
L'ingresso del carcere di via dei Tigli
L'ingresso del carcere di via dei Tigli (Diario di Biella)

BIELLA - Un 33enne di origini rumene, residente a Biella, è stato arrestato dalla Squadra Mobile della Questura cittadina, in esecuzione a un ordine emesso dalla Corte di Appello di Torino. L'uomo, infatti deve ancora scontare tre anni e nove mesi di reclusione per i reati di estorsione e sequestro di persona, commessi dieci anni fa. Ora per lui, visto il cumulo pene, si sono spalancate le porte di una cella della Casa Circondariale di via dei Tigli.