13 novembre 2018
Aggiornato 04:00

Denunciato per un petardo artigianale

È un 28enne di Biella che lo aveva abbandonato in piazza Battiani
Petardo
Petardo (Diario di Biella)

BIELLA - Compra un fuoco di artificio artigianale e poi lo abbandona in piazza Battiani, a Biella. A finire nei guai, denunciato per il reato di accensioni ed esplosioni pericolose, dalla Questura, è stato un 28enne residente nel Biellese. L'uomo, la notte di Capodanno, era stato notato da alcuni residenti aggirarsi in zona. Soltanto ieri, martedì 2 gennaio, una donna ha scoperto il grosso petardo e ha richiesto l'intervento delle forze dell'ordine. Sul posto è giunta anche una squadra di artificieri, da Torino, che ha provveduto a mettere in sicurezza l'oggetto, che conteneva 47 grammi di polvere pirica. Ora sono in corso indagini per scoprire dove fosse stato confezionato e da chi.