Cronaca | Biella

“Recidiva Zero”, convegno per riflettere sul carcere

Appuntamento per il 20 gennaio a Palazzo Gromo Losa. Un incontro in cui sarà data voce a chi conosce i contorni e i contenuti dei processi di recidiva

Il carcere biellese
Il carcere biellese (Diario di Biella)

BIELLA - Sabato 20 gennaio, in città, sarà organizzato un seminario dal titolo «Recidiva Zero», per riflettere e confrontarsi in merito all’articolo 27 della Costituzione Italiana. Sarà un incontro in cui verrà data voce alle opinioni di chi conosce a fondo i contorni e i contenuti dei processi di recidiva; quindi non un seminario generalista sul «carcere», ma un approfondimento specifico sull’articolo 27 della Costituzione, per indagare le ragioni che amplificano o abbattono la recidiva. Si discuterà, in particolare, di temi come rieducazione, colpa, pena e recupero, per riflettere insieme sul senso di umanità che fa di una società una «società civile».

PARTECIPANTI - Interverranno esperti del settore e saranno proiettati video informativi; sarà riservato ampio spazio anche alle domande e alle riflessioni del pubblico. L’appuntamento è dalle ore 8.30 alle ore 13, presso Palazzo Gromo Losa. L’evento è organizzato dal Tavolo Carcere di Biella, dal Garante delle persone ristrette nella libertà della Regione Piemonte e del Comune di Biella, dalla Casa Circondariale di Biella e dal Comune di Biella.

Locandina del programma

Locandina del programma (© Diario di Biella)